hair-club-di-filippo-battistelli

  • Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 19:00

  • Mercoledì

    09:00 - 19:00

  • Giovedì

    09:00 - 19:00

  • Venerdì

    09:00 - 19:00

  • Sabato

    09:00 - 19:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

HairClub di Filippo Battistelli

Schiariture Spotlight: ecco come illuminare le chiome ricce con i colpi di sole

Per avere una chioma luminosa e tridimensionale, le schiariture da provare per il prossimo 2023 sono quelle effetto contouring. Questa tecnica abbraccia alla perfezione l’idea di movimento delle teste curly.
I colpi di sole illuminano la chioma in maniera naturale regalando l’effetto di capelli “baciati da sole”. Al tempo stesso però riescono a scolpire e dare definizione mediante un gioco di contrasti tra ciocche chiare e scure. Il segreto per rendere la schiaritura personale e adatta al proprio tipo di riccio, è quello di eseguire l’effetto spotlight, pensato proprio per la tipologia di arricciatura del capello. Lo stesso infatti asseconda con il colore il movimento naturale della fibra capillare illuminandola.

Il face framing
Con il termine contouring nel make-up si indica il sapiente uso di correttori, bronzer o illuminanti che definiscono e scolpiscono mediante diverse tonalità i tratti principali del viso. La stessa cosa accade sui capelli, mediante le schiariture spotlight. Il segreto per renderle ancora più naturali è quello di giocare con diverse tonalità due o tre toni più chiare e scure della propria base. In questo modo, i diversi colori, si armonizzeranno per rendere la chioma ancora più folta e in movimento. I colpi di sole sui capelli ricci devono essere eseguiti da professionisti che sanno come agire su questa tipologia di chioma che da asciutta si presenta in maniera diversa rispetto a quando è bagnata. Inoltre, il colore deve anche saper esaltare il viso mettendo in evidenza gli zigomi, il naso e l’arco di cupido con la luce delle ciocche più chiare.

Colpi di sole e ricci
I capelli ricci dovrebbero essere decolorati da asciutti, proprio per avere un’idea precisa della zona che si andrà a schiarire. Nella tecnica spotlight inoltre, tutte le ciocche vengono prese singolarmente e il colore si passa a mano. Solo in questo modo sarà possibile scolpire il viso con la luce dei colpi di sole. Infine, un’attenzione particolare deve essere data alla valorizzazione del tipo di riccio, con schiariture più accentuate sui capelli mossi e ciocche molto più sottili su ricci stretti che verranno resi così molto più delicati.

Le tonalità della schiaritura
Le schiariture per essere più naturali devono riprendere le sfumature del capello oppure esaltare la carnagione e il sottotono. Dal classico biondo, si può passare al più originale caramello che dona un effetto particolare soprattutto alle chiome più scure. Anche il ramato è uno dei trend del 2023, scolpisce immediatamente le teste curly con una tonalità delicata e avvolgente. Con l’arrivo della bella stagione inoltre, queste delicate tonalità si schiariranno naturalmente ancora di più, complici il sole e la salsedine, regalando tonalità uniche.

Tagli capelli ricci e colpi di sole
Con i colpi di sole si possono illuminare anche i tagli, mettendone in evidenza le scalature più profonde. Per dare più movimento al riccio e renderlo più bello, si tende infatti a sfoltire la parte bassa, facilitando la messa in piega. Inoltre, lungo l’ovale, è bene eseguire scalature che insieme ai colpi di sole scolpiscono la chioma.