hair-club-di-filippo-battistelli

  • Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 19:00

  • Mercoledì

    09:00 - 19:00

  • Giovedì

    09:00 - 19:00

  • Venerdì

    09:00 - 19:00

  • Sabato

    09:00 - 19:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

HairClub di Filippo Battistelli

Estate 2023, la parola d’ordine è tagli corti

Parigi è una città meravigliosa che, oltretutto, offre importanti spunti per quanto riguarda il mondo della moda e dell’estetica. Secondo quanto arriva dalla capitale francese, l’ultima tendenza per l’estate 2023 per quanto riguarda i capelli sono i tagli corti. Una moda che sta imperversando con tante varietà di look in abbinamento al taglio, partendo dai più classici fino a quelli più innovativi e per certi versi sorprendenti. Passeggiando sugli Champs-Elysées e ne più celebri quartieri parigini, c’è il rischio di imbattersi in tanti caschetti e tagli impostati con scalature frontali, frange e parti rasate in abbinamento. Si è rivisto il ciuffo ma anche capigliature estremamente voluminose, peraltro con frange generose. Insomma sembra proprio che i capelli corti, anche per la loro facilità di gestione, siano il nuovo trend di questa estate 2023.

I tagli corti più suggestivi visti a Parigi
In occasione dello Street Style in scena a Parigi, tantissimi personaggi famosi e semplici cittadini della capitale hanno sfoggiato capelli corti davvero intriganti e ben abbinati con dei look suggestivi. Tante le soluzioni proposte tra cui un classico taglio corto con sfumatura all’altezza della nuca e una frangia piena che va a toccare quasi le sopracciglia. C’è poi chi ha voluto variare sul tema scegliendo il Box Bob ossia un taglio che ha come principale caratteristica quello di essere netto e con una lunghezza grosso modo all’altezza del mento. A Parigi si è peraltro visto una versione mossa con capelli leggermente ondulati per uno stile da classica vacanza al mare. Anche i ricci vanno bene con i tagli corti e lo hanno dimostrato diverse donne che hanno sfoggiato lo shag corto. È una soluzione da prendere in considerazione per chi ama avere una capigliatura comunque voluminosa mantenendo i capelli ricci. Tra l’altro offre un effetto scalato che è certamente sintomo di eleganza e charme. Nell’evento parigino c’è anche chi ha voluto esagerare nell’avere un taglio corto indirizzando la scelta verso il buzz cut. È un taglio netto con capelli cortissimi che va bene soprattutto per chi vuole essere cool. La scelta però va fatta principalmente quando ci sono delle specifiche caratteristiche nei lineamenti del viso come zigomi pronunciati o comunque ovali. Infatti, questo stile esalta le geometrie del viso.

Anche il caschetto classico non perde il suo fascino
Secondo quello che si è visto allo Street Style di Parigi anche il caschetto basico di una volta va per la maggiore purché ci si fermi all’altezza del mento.Taglio corto promosso anche per chi vuole sfoggiare un ciuffo e avere uno stile morbido e voluminoso. Questa, peraltro, è una scelta adatta per qualsiasi età e si riesce sempre ad enfatizzare i lineamenti del viso. Altra versione di taglio corto che si è apprezzato in questo evento è quella che prevede un caschetto scalato con un leggerissimo ondulamento dei capelli che comunque appaiono morbidi e dallo stile fresco. Se invece si vuole maggiore geometria si può sempre scegliere il look con la frangia dritta donando volume alla capigliatura con un accenno di boccoli nella parte finale. Altra proposta molto interessante è il mixie. È un taglio di tendenza che va benissimo con una frangia posizionata nella parte laterale che ricorda un po’ i decenni passati. Per chi invece vuole azzardare, si può scegliere anche il caschetto corto asimmetrico.Insomma per questa estate 2023 la parola d’ordine è capelli corti che peraltro sono sinonimo di facilità nella gestione, libertà e possibilità di sopportare più facilmente le calde temperature stagionali.