hair-club-di-filippo-battistelli

  • Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 19:00

  • Mercoledì

    09:00 - 19:00

  • Giovedì

    09:00 - 19:00

  • Venerdì

    09:00 - 19:00

  • Sabato

    09:00 - 19:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

HairClub di Filippo Battistelli

Wet look: la moda del momento nel mondo beauty

Le tendenze di moda si evolvono continuamente: da un giorno all’altro, le beauty content creator si ritrovano a sperimentare nuovi look da proporre al loro pubblico. Ma il luogo in cui più si esprime la moda sono le passerelle di eventi importanti, dove celebrities, modelle e personaggi di un certo calibro sfoggiano abiti e tacchi vertiginosi, che vengono completati da trucco e parrucco abbinato.

Cos’è il wet look e perché fa impazzire le donne?

La tendenza più recente, un must per questa estate, è il wet look, del quale già le donne di tutto il mondo non possono fare a meno.
Come si può dedurre, non si tratta solo di un tipo di make up o di un’acconciatura: l’effetto bagnato interessa il look completo di chi sceglie di sfoggiarlo. L’abito, in questo caso, non è fondamentale che sia in linea con il tema. Anzi, un vestito sobrio potrebbe valorizzare ancora di più il risultato che si vuole ottenere.

Come creare l’effetto capelli bagnati: anche per principianti

È vero, siamo abituati a vedere modelle acconciate da fashion e hair stylist e sono questi i personaggi che più ci ispirano per le acconciature le tipologie di make-up da usare nella quotidianità. In realtà, però, i capelli effetto bagnato non solo difficili da fare anche in autonomia, a casa, con pochi e semplici passaggi.
Innanzitutto, è importante sapere che non bisogna improvvisare, in quanto si tratta di uno stile di capelli che ha bisogno dell’utilizzo dei prodotti giusti per reggere tutto il giorno. Munisciti quindi di una spazzola adatta all’uso sui capelli bagnati, dato che le dovrai riempire di gel o cera.
L’olio o il gel che andrai a utilizzare devono essere di alta qualità e resistenti alle alte o basse temperature e all’umidità.
Prima di cominciare il procedimento, fatti lo shampoo e idrata i capelli. Una buona maschera renderà la tua chioma morbida al tatto e luminosa, cosa che ti darà maggiori benefici in termini di styling. Con i capelli ancora bagnati, dopo averli tamponati con un asciugamano, applica il prodotto su tutta la lunghezza e pettina delicatamente i capelli facendo attenzione a non spezzarli. Dopodiché, continua con l’applicazione della cera o del gel anche sulle radici. La chioma non va pettinata in avanti ma sempre all’indietro, in quanto già da bagnata deve prendere la forma desiderata. Piano piano quindi cerca di fissarli con l’utilizzo del phon e con il diffusore.

A chi sta bene il wet look?

L’effetto wet è perfetto sia per coloro che hanno una chioma liscia sia per i capelli ricci. L’importante è che le ciocche siano lavorate quando ancora risultano bagnate, dato che una volta asciugate potrebbero dare qualche problema per fissarsi nella posizione desiderata. Come si è detto in precedenza, nel caso in cui si abbiano i capelli lisci basterà semplicemente applicare un buon gel per renderli lucidi e poi spazzolarli all’indietro. Se invece l’effetto che si vuole mantenere è quello mosso, allora si dovrà aggiungere un ulteriore passaggio prima di applicare il gel, ovvero l’uso di una mousse per capelli ricci, così da domarli il più possibile.

Trucco effetto bagnato: la tendenza del momento

Il wet look non si limita solo alla capigliatura, ma anche al make-up. Sono tante le influencer che in queste settimane hanno mostrato tra foto e apparizioni dal vivo il proprio trucco con effetto bagnato. Il segreto, in questo caso, è uno: illuminante.
Puoi sbizzarrirti con questo prodotto che è semplicissimo da applicare. Solitamente, si aggiunge dell’illuminante sulla punta del naso e leggermente sugli zigomi, ma per avere un effetto wet servirà una maggiore quantità di prodotto. Niente di esagerato, per non sembrare troppo stravaganti, ma comunque uno strato di illuminante sullo zigomo, sul naso ma anche sulla palpebra mobile darà un risultato wow e valorizzerà i lineamenti.