hair-club-di-filippo-battistelli

  • Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 19:00

  • Mercoledì

    09:00 - 19:00

  • Giovedì

    09:00 - 19:00

  • Venerdì

    09:00 - 19:00

  • Sabato

    09:00 - 19:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

HairClub di Filippo Battistelli

Capelli corti: i tagli autunno inverno 2023/2024

L’autunno inverno 2023/2024 prevede per i capelli tagli corti e scalati, che richiamano look sbarazzini, freschi e senza tempo, replicati anche dalle celebrities più famose.

Capelli corti: quali saranno i trend per l’autunno inverno 2023/2024

Per questo autunno inverno 2023/2024 le tendenze in fatto di capelli puntano al taglio corto. Che sia scalato, con frangia o caschetto non importa: ciò che conta è osare e accorciare sensibilmente le lunghezze. Se negli anni precedenti infatti una capigliatura lunga e folta era il sogno di tutte le donne, per la nuova stagione invernale gli hairstylist suggeriscono di darci un taglio e di rinnovare il proprio look. I capelli corti infatti donano un aspetto completamente nuovo, originale, sbarazzino e senz’altro più giovane. Pertanto è adatto alle donne di tutte le età, da quelle più giovani a quelle più mature. Un taglio corto inoltre è in grado di incorniciare il viso, di renderlo decisamente più armonioso e di regalare dei tratti più gentili. Per tale ragione è particolarmente indicato a chi ha dei lineamenti piuttosto spigolosi e un viso piccolo. Naturalmente questo tipo di acconciatura può essere realizzata su qualsiasi chioma: non bisogna avere necessariamente dei capelli lisci e sottili, ma è possibile anche creare dei tagli alla moda sulle capigliature ricce e ondulate. È opportuno però optare per il taglio più giusto per il proprio viso e che si adatti perfettamente alla tipologia di capelli.

Tagli capelli corti: i più amati dalle donne

Prima di scegliere il taglio di capelli da realizzare è consigliabile valutare con attenzione il look che si vuole ottenere. Le acconciature infatti possono fare la differenza, pertanto è opportuno capire se è indicato un aspetto romantico, ribelle, sbarazzino o fuori dal comune. Uno dei tagli corti più in voga nell’ultimo periodo è senza dubbio il pixie cut, chiamato anche taglio a folletto, caratterizzato da chiome estremamente corte e sfrangiate. Questa acconciatura è stata utilizzata per la prima volta dall’attrice Audrey Hepburn nel film Vacanze romane per poi essere copiata dalle donne di tutte le età. Il pixie cut per il 2023/2024 si arricchisce di eleganza e classe, mantenendo la sua anima sfacciata. Questo taglio è particolarmente indicato per chi vuole rompere le regole e non essere etichettato poiché è genderless, ovvero perfetto per gli uomini e per le donne. Un altro taglio alla moda che sarà utilizzato sicuramente dalle star del mondo dello spettacolo è il mullet. Quest’ultimo fa riferimento alle acconciature degli anni Ottanta ma è stato rivisitato in chiave moderna per adattarsi alle esigenze delle nuove generazioni. Anche il mullet è estremamente versatile e può essere realizzato in modi diversi a seconda della propria personalità e dei propri gusti.

Altri tagli corti per la prossima stagione 2023/2024

Tra i tagli corti migliori per la prossima stagione non bisogna dimenticare il classico caschetto. Quest’ultimo potrebbe sembrare un taglio tradizionale ma in realtà è molto innovativo soprattutto se estremamente corto. Il caschetto è indicato per le donne che hanno dei lineamenti delicati e i capelli lisci e può essere realizzato a ogni età. Tuttavia anche le donne con i capelli ricci possono effettuare un caschetto, riadattandolo al proprio tipo di chioma. In questo caso l’acconciatura migliore prevede di tagliare le lunghezze pari così da non rischiare di creare un effetto poco armonioso. Inoltre il caschetto pari può essere facilmente domato, a differenza di quello scalato che diventa meno gestibile per chi ha i capelli ricci. Per rendere il look ancora più all’avanguardia è possibile abbinare una frangia che copra la fronte per conferire maggiore volume alla capigliatura. È bene però non optare per il caschetto se i contorni del viso sono eccessivamente squadrati oppure rotondi. Se invece non si ha il collo molto lungo è preferibile scegliere un taglio la cui lunghezza non superi la base così da ottenere un look raffinato ed elegante.