hair-club-di-filippo-battistelli

  • Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    09:00 - 19:00

  • Mercoledì

    09:00 - 19:00

  • Giovedì

    09:00 - 19:00

  • Venerdì

    09:00 - 19:00

  • Sabato

    09:00 - 19:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

HairClub di Filippo Battistelli

Rihanna spopola con i suoi ricci biondo miele

La famosa cantante Rihanna, in vista dell’inverno 2023, ha deciso di cambiare il suo look prediligendo capelli lunghi e ricci con colore tendente al biondo miele.

Un nuovo look per l’inverno 2023

I VIP amano cambiare costantemente il proprio look per seguire nuove mode e forme di bellezza. Questa volta è toccato alla cantante Rihanna che, in vista dell’inverno 2023, ha deciso di dare una rinfrescata al suo stile. La scelta è ricaduta su capelli di color biondo miele, un colore che rappresenta una via di mezzo tra il castano e il biondo. Una capigliatura nella quale viene esaltato il contrasto cromatico tra le sue morbide e seducenti labbra marroni e un eyeliner nero. In tutto questo spiccano i suoi bei capelli ricci biondo miele seppur con un’acconciatura estremamente semplice per un vero e proprio evergreen. Uno stile al tempo stesso tradizionale e innovativo che pone l’accento soprattutto sul colore che si sposa alla perfezione con la sua carnagione. Anche in questa occasione Rihanna ha deciso di dimostrarsi straordinaria nell’andare in controtendenza. Mentre tutti prediligono schiarire i capelli durante i caldi mesi estivi e renderli più scuri in inverno, lei sta facendo esattamente il contrario e i risultati sono davvero interessanti. Del resto lei è sempre stata una donna capace di sorprendere con delle scelte esclusive e originali.

Quella volta ai Grammy Awards 2012

Non è la prima volta che Rihanna decide di sfoggiare una capigliatura tendente al biondo. Era già successo nel 2012, in occasione dei Grammy Awards, quando si presentò sul red carpet con un taglio corto e i capelli ricci. Tuttavia non si trattava di un vero e proprio cambio di look ma di un semplice utilizzo di una parrucca che però le permise di ottenere l’effetto cercato. Andando ancora più a ritroso nel tempo, è possibile ricordare nel 2010 un’altra scelta stilistica nel segno del biondo caramello. All’epoca la sua acconciatura prevedeva una cresta piuttosto importante che faceva da contrasto ai capelli rasati. L’occasione giusta per palesare questo nuovo stile furono ugualmente i Grammy Awards del 2010. E non è un caso che l’artista americana sia sempre al passo coi tempi, rappresentando una sorta di influencer al di fuori dei social. Una vera icona di stile e bellezza.

Il recente biondo del 2018

Questa scelta di proporre capelli biondi non è certamente inusuale per Rihanna. La cantante americana, infatti, si era presentata con questo stile anche nel 2018. Tuttavia era una scelta un po’ in controtendenza rispetto a quella attuale, non c’erano più i capelli ricci ma un bellissimo e semplice biondo liscio. Non appena le sue foto furono proposte sui social, milioni di utenti letteralmente impazzirono davanti alla sua bellezza e alla capacità di interpretare al meglio la moda. A distanza di oltre cinque anni, anche in questo 2023 Rihanna ha deciso nuovamente di riproporre il biondo stavolta tendente più al miele e con una capigliatura riccia molto semplice ma al tempo stesso efficace ed elegante. Secondo i grandi appassionati di musica e di moda, questo potrebbe essere un chiaro segnale di un nuovo progetto discografico da parte della cantante. Per un po’ aveva abbandonato la vita mondana e il proprio lavoro, soprattutto in ragione della nascita del suo secondo figlio Riot Rose. Ora però i tempi sembrano essere maturi per un ritorno in grande stile con un nuovo possibile progetto discografico di qualità. Per il momento si è limitata a mostrare un nuovo look che sta facendo impazzire nuovamente tutti i fan ma potrebbero esserci delle novità a breve giro. Tra l’altro la scelta di cambiare stile quasi per preannunciare un nuovo progetto lavorativo è un qualcosa che accomuna diversi personaggi del mondo dello spettacolo. Staremo a vedere.