hair-club-di-filippo-battistelli

  • Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:30 - 19:00

  • Mercoledì

    08:30 - 19:00

  • Giovedì

    08:30 - 19:00

  • Venerdì

    08:30 - 19:00

  • Sabato

    08:30 - 19:00

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

HairClub di Filippo Battistelli

Inverno 2024: ecco le tonalità di capelli più calde

L’arrivo dei primi freddi è sempre accompagnato dal desiderio di cambiare look. L’inverno 2024 è dominato dai colori di capelli avvolgenti e caldi, perfetti per abbracciare la nuova stagione con il piede giusto. Le sfumature di mogano, cioccolato e rame si declinano in tantissimi modi per dare alla chioma un effetto più folto e luminoso, perfette per esaltare scalature e blow dry morbidi e voluminosi che sono uno dei must di stagione. Anche quando il cielo è grigio, la chioma deve brillare sotto le luci artificiali, ecco perché non basta solo ricreare tonalità vibranti ma è essenziale prendersene cura con i prodotti giusti perché il colore non scarichi al primo shampoo.

Castano cioccolato intenso

Per un look sofisticato, da vera regina dell’inverno, il castano cioccolato è la nuances su cui bisogna puntare. Un leggero e appena accennato tocco di rosso rende l’intera chioma più grintosa e avvolgente. Si tratta di un colore facilmente portabile che non richiede cambi drastici e decolorazioni intense, perfetto per chi vuole ridare vita ad una chioma scura che risulta un po’ spenta. Basta un bagno di colore nutriente per avere un capello luminoso e pieno dalla radice alle punte.

Rosso bordeaux intenso

Chi è alla ricerca di un cambio look drastico e che non passa inosservato può optare per il must di questa stagione: il rosso bordeaux! Si tratta di una tonalità non per tutti, una nuances intensa e ricca che bisogna saper indossare con grinta. Su capelli folti e corposi regala subito un tocco audace che si fa notare per l’intensità e lo stile. Il segreto per mantenere al meglio questo colore è quello di regalarsi un balsamo colorato almeno una volta a settimana, altrimenti si corre il rischio di avere una chioma spenta e poco curata.

Color rame speziato

Un trend autunnale perfetto anche per l’inverno, richiama il foliage ma si presenta luminoso e di classe. Questa sfumatura di rame si può sfoggiare solo se si ha un colorito molto chiaro ed una pelle diafana che viene esaltata e sublimata dai capelli biondi con sfumature cannella. Una chioma medio lunga trae beneficio da questa nuance vibrante che mette in evidenza ogni tipologia di occhio, evidenziando in particolar modo quelli castani.

Biondo miele dorato

Il 2024 è l’anno dei colori chiari, chi non può sfoggiarli interamente sulla chioma può optare per un balayage meno intenso ma altrettanto d’effetto. La tonalità più richiesta è senza dubbio il biondo miele dorato, un colore caldo e avvolgente che per definizione richiama il flebile sole invernale. Bassa manutenzione, nessuna necessità di ritocchi e una luminosità unica sono i punti forti di questo colore che è il must have della stagione. Inoltre, con l’arrivo della primavera, basterà intensificarne la sfumatura per avere la chioma perfetta anche con l’innalzarsi delle temperature.

Nero profondo

Tra le tonalità invernali calde e avvolgenti non può non essere citato il nero corvino. Il must invernale per eccellenza che dona grinta e intensità al proprio stile. Da sfoggiare su chiome corte o lunghe è impeccabile nelle occasioni informali e sexy in quelle che richiedono una spinta in più. Il nero è un colore difficile che deve essere curato con attenzione, necessita di shampoo delicati e conditioner che mantengano i capelli morbidi e nutriti dalle radici alle punte. Si tratta di una scelta da cui è difficile tornare indietro, ecco perché è bene essere convinti prima di lanciarsi in questo look.